Connect with us

Gli Eroi del Collezionismo

Una maglia, una storia … la Torres del bomber Mario Piga

Published

on

1987-88: la maglia della Torres

Oggi, visto anche il periodo di ferie, voliamo in una meta turistica per eccellenza, la Sardegna e precisamente nella bella città di Sassari. È con grande piacere per me presentare una fantastica maglia da trasferta della mitica Torres.

foto di gruppo della squadra

Manco a farlo apposta, si tratta di una maglia estiva appartenente alla stagione 1987-88. In cotone leggero, appunto, la maglia è di una semplicità e bellezza unica, con due bande, una rossa e una blu, i colori sociali della Torres, a coprire la parte superiore, mentre al centro troviamo, in un disco rosso cucito, lo sponsor locale Prodotti Alimentari Sardi con raffigurata la pianta della Sardegna; sul retro il numero 9, di colore rosso in panno è cucito a zigzag nel solito stile Ennerre.

Questa maglia fu indossata nel corso della stagione 1987-88, conclusa dagli uomini di mister Leonardi (tra cui si ricorda un giovanissimo Gianfranco Zola) al settimo posto del girone B della serie C1. Sicuramente scese in campo nella trasferta di fine stagione di Pozzuoli contro il Campania Puteolana giocata il 27 maggio (in foto Walter Tolu durante la sfida) ed anche nel corso di amichevoli infrasettimanali come dimostra la foto di gruppo in cui si vede la squadra in un romantico campo in terra battuta.

Walter Tolu durante la trasferta di Pozzuoli contro il Campania

Piga, e l’esperienza ad Avellino

Il numero 9 era abitualmente indossato da Mario Piga. Il bomber di Palau che ha legato la sua carriera ai colori rossoblu sia da giocatore che da allenatore nella seconda metà degli anni Novanta. Di Mario Piga, oltre alla storica militanza nella Torres, che lo lanciò nel calcio professionistico nel 1973, ricordiamo soprattutto due aneddoti: il primo è legato al fatto che nei primi anni della carriera (Torres, Lucchese e Avellino) era sempre accompagnato in squadra dal fratello gemello Marco, con il quale ai tempi della Torres nel 1974 si inventò il calcio di rigore a due tocchi durante un derby di Coppa Italia contro l’Olbia, cosa mai vista fino ad allora.

I gemelli Piga nella Torres (tratto da “Il Nobile calcio”)

Il secondo è il gol promozione in A che, al suo primo anno ad Avellino, realizzò contro la Sampdoria. L’11 giugno 1978 si giocò questa partita che è stata vinta 1-0 dagli irpini. Il bomber sardo rimase in Irpinia cinque anni, fino al campionato 1981-82. In questo periodo, i Lupi realizzarono il miglior piazzamento in A fino ad allora centrando l’ottavo posto finale. Oltre alle esperienze a Perugia e Palermo, ricordiamo anche l’anno in A con la neopromossa Lazio nella stagione 1983-84.

Mario Piga ai tempi dell’Avellino

GLIEROIDELCALCIO.COM (Enrico Di Mauro)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Classe 1981, sposato con Federica, svolge la sua attività professionale presso una società multinazionale nel settore “Legale”. Appassionato di calcio con un cuore diviso a metà: la Cavese e il Napoli. Collezionista di maglie preparate/indossate da club italiani e nazionali maggiori negli anni ‘70 e ’80. Per GliEroidelCalcio racconta la sua collezione ...

più letti

CONSENSO COOKIE

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: