Inter vs Bayern Monaco: una sfida Mondiale infinita
Connect with us

Storie di Calcio

Inter vs Bayern Monaco: una sfida Mondiale infinita

Published

on

Inter e Bayern Monaco, dal 1982, sempre rappresentate al Mondiale

L’Inter e il Bayern Monaco, dal 1982, hanno sempre avuto almeno un rappresentante nella finale del Mondiale. In tante finali si sono trovati rappresentanti nerazzurri in una squadra e bavaresi dall’altra mentre in altre erano compagni di squadra. La prima volta che accadde fu in Spagna nella finale tra azzurri e tedeschi: nell’Italia erano presenti Bergomi, Oriali e Altobelli che vinsero il trofeo. Nella squadra avversaria, invece, c’erano Rumenigge, Breitner e Dremmler. Quattro anni dopo, invece, tre giocatori tedeschi erano presenti nella squadra di Monaco mentre uno in quella di Milano.

Anche nelle Notti Magiche del ’90 nessun giocatore argentino era presente nelle due compagini ma ben sei giocatori di cui tre del Bayern e tre dell’Inter alzarono la Coppa del Mondo. Nell’edizione statunitense, invece, tra i verdeoro militava Jorginho che era in forza alla squadra di Monaco mentre tra gli azzurri c’era Nicola Berti che, in quelle stagioni, vestiva la maglia del Biscione. Purtroppo a vincere nel ’94 fu il Brasile. Pasadena è ancora una ferita aperta nella storia calcistica della nazionale italiana. Lizarazu contro Ronaldo nella finale parigina di Francia ’98 con i francesi che vinsero il loro primo Mondiale.

La rivincita di Ronaldo e gli altri

Quattro anni dopo, il numero 9 della squadra allora allenata da Scolari si prese gli interessi: contro la Germania siglò una doppietta in finale che fece vincere al Brasile la finale. Nella squadra avversaria, in porta, c’era anche Kahn che fece un errore clamoroso sulla prima rete dei Carioca. Come dimenticarsi del 2006 con Materazzi che segnò nei 90′, fece espellere Zidane e trasformò uno dei calci di rigore contro la Francia in cui era presente il terzino Sagnol che militava nelle file dei bavaresi. Robben e Sneijder nel 2010 si affrontarono nella finale di Champions League a Madrid. Insieme provarono a far vincere all’Olanda la prima coppa ma il sognò si ruppe sul più bello. Nel 2014 Palacio e nel 2018 Perisic e Brozovic persero l’ultimo atto.

Pochi giorni fa, invece, Lautaro Martinez si è laureato Campione del Mondo. Dopo 16 anni un giocatore nerazzurro tornerà alla Pinetina con la Medaglia al collo. Sono quarant’anni che questa tradizione prosegue e chissà cosa succederà nella prossima rassegna iridata.

GLIEROIDELCALCIO.COM (Davide Dentico)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Trent’anni di amore per il calcio e da dieci che cerco di raccontarlo in tutti i modi. Dalla carta stampata, alla web radio, dai social ai siti web. Una passione unica. Mi piace confrontarmi, dialogare, scrivere, documentarmi e ricordare diversi momenti che hanno reso magnifico questo sport.

più letti

Copyright © 2023 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d