Connect with us

Mostre & Musei

In Irlanda una mostra di Gianni Bellini sui Mondiali di Calcio

Published

on

“In occasione dei Campionati Mondiali di Calcio 2022, e per celebrare lo stretto legame che ha unito l’Irlanda e l’Italia nelle fasi finali delle passate edizioni del torneo, l’Istituto Italiano di Cultura a Dublino, con il supporto dell’Ambasciata d’Italia in Irlanda, porta a Cork e Dublino una mostra di materiali originali che ripercorre le edizioni 19901994 e 2002 della Coppa”, questo si legge sul sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Il comunicato prosegue …“Il 13 novembre 2022 verrà inaugurata, nello spazio espositivo St. Peter’s di Cork, la seconda città dell’Irlanda, la mostra “Chasing the ball” A display of football stickers featuring Ireland and Italy at the World Cup 1990-2002 promossa e finanziata dall’Istituto di Cultura Italiana di Dublino e realizzata da FMAV Museo della Figurina.

Il progetto raccoglie una serie di album di figurine, disegni, materiali originali relativi alle edizioni 1990, 1994 e 2002 della Coppa. Le protagoniste saranno l’Irlanda e l’Italia, con le loro formazioni, i loro giocatoriallenatori, avversari ed incontri disputati. Un’occasione unica per rivivere un momento storico per i nostri due Paesi.

In mostra circa 80 album, centinaia di figurine18 disegni originali del Collettivo FX che ritraggono i goal della nazionale irlandese nelle tre edizioni e molto altro.

Ma quello tra Irlanda e Italia sul campo da calcio è anche un crocevia affascinante, che va oltre quei Campionati Mondiali. Ci sono incontri che danno vita a legami via via più personali, giocatori capaci di rappresentare simboli per l’una e per l’altra squadra.

I materiali esposti provengono dalla raccolta personale di Gianni Bellini, considerato il maggior collezionista di figurine di calciatori al mondo; la sua attività è stata oggetto di interesse delle principali testate internazionali, tra cui “L’Equipe”, “FourFourTwo”, “Cbs”, “Cnn” e “History Channel”.

La mostra, ad accesso gratuito, rimarrà aperta fino al 7 dicembre 2022. Poi si sposterà nel prestigioso Printworks Building del Dublin Castle dal 5 al 22 gennaio 2023.

Lo scopo della mostra è quello di far conoscere a chi non c’era, gli avvenimenti sportivi e i protagonisti del mondiale, specialmente quello giocato in Italia, il primo a cui l’Irlanda partecipò come squadra qualificata per la fase finale del torneo. In quell’edizione, così come in quella seguente nel 1994 negli Stati Uniti, le due nazionali si affrontarono in scontri diretti che diedero vita a momenti di grande calcio e di passione per le due tifoserie. Le tre edizioni sono rimaste impresse nella mente di italiani ed irlandesi per motivi simili e a volte opposti. Cocenti delusioni, seppur con risultati ragguardevoli per la nazionale italiana, soddisfazioni e grande affetto del pubblico per la nazionale irlandese.”

fonte ESTERI.IT

 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

più letti

CONSENSO COOKIE

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network Sport Review Srl | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: