Connect with us

le pillole di antonio capotosto

14 aprile 1990, l’ultimo gol di Carnevale con il Napoli

Published

on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Antonio Capotosto) – Sabato 14 aprile 1990, vigilia di Pasqua. Milano chiamò nell’anticipo e Napoli rispose con un tris al Bari, continuando il binomio in testa alla classifica. A Fuorigrotta aprì le marcature Maradona su rigore e le chiuse Careca. Nel mezzo il gol di Andrea Carnevale: una realizzazione particolare, l’ultima con la maglia del ‘Ciuccio’. Approdato in riva al Golfo quattro anni prima, (anche) Carnevale è entrato di diritto nella storia del Napoli per aver vinto entrambi gli scudetti del club campano. E allora era destino che dovesse scrivere l’explicit realizzativo proprio al San Paolo, lui che aveva aperto le marcature in quello storico 10 maggio 1987. E curiosamente nell’anno del secondo tricolore ha realizzato otto reti, proprio come nell’annata del primo titolo. L’arrivo a Soccavo di Careca gli tolse il posto da titolare, ritrovato poi con l’addio di Bruno Giordano: dal Ma.Gi.Ca. al… Ma.Gi.Ca. e così l’annata 1988-’89 fu la migliore per Carnevale dal punto di vista realizzativo, con 13 reti in campionato e tre nel vittorioso cammino in Coppa Uefa. Dopo l’esperienza partenopea si trasferì alla Roma. Andrea Carnevale da Monte San Biagio (Lt), uno degli autori delle più belle pagine nella letteratura del Napoli.

(foto ilmattino.it)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Risiedo nel basso Lazio, precisamente nel comune di Itri, cittadina che ha dato i natali a Mario Pennacchia. La mia passione per il calcio forse e' data dalla data di nascita: 7 settembre, come il Genoa, Tomas Skuhravy, Marcel Desailly, Pedro 'Piedone' Manfredini... Per GliEroidelCalcio.com da lettore a collaboratore

più letti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: