Connect with us

La Penna degli Altri

Marco Macina, il fenomeno più forte di Mancini

Published on

30 Senza Lode, l’originale rubrica di Sport Mediaset curata da Matteo Dotto, oggi si occupa di un talento che in molti credevano destinato all’olimpo del calcio: Marco Macina. Ve ne proponiamo uno stralcio.

[…] Ai tempi del Bologna c’era chi non aveva dubbi. Tra i due “cinni” tanto promettenti delle giovanili “Macina è più forte di Mancini”. Cinno, in bolognese, vuol dire ragazzo.

[…] Tutti e due classe 1964, separati da appena un paio di mesi. Marco Macina, più vecchio, nato il 30 settembre sotto il segno della Bilancia. Roberto Mancini, Sagittario, il 27 novembre. I due si conoscono e diventano amici nella foresteria che a Casteldebole ospita i ragazzi del vivaio rossoblù che arrivano da fuori Bologna. […] Il 1982 è un anno fondamentale nei loro percorsi di crescita. Mancini – saltato a inizio stagione direttamente dagli Allievi alla prima squadra – gioca 30 partite su 30 in A segnando 9 gol. Viene convocato da Bearzot nel listone dei 40 per il Mundial spagnolo e a fine stagione viene ceduto dal Bologna (nel frattempo retrocesso) alla Sampdoria.

[…] Sempre nell’82, il 7 maggio, Macina trascina gli azzurrini Under 16 al titolo Europeo di categoria: nella finale di Falconara Marittima la Nazionale del ct Giuseppe Lupi batte 1-0 la Germania Ovest e la firma sul gol vincente è la sua.

[…] Nell’estate ’82 le strade dei due “cinni” si dividono: Mancini trova gloria e futuro nella Genova blucerchiata, Macina rimane al Bologna anche in B ma continua la sua scalata nelle giovanili azzurre. Dal’Under 16 passa alla Juniores di Italo Acconcia che conquista nel novembre ’82 l’importante Torneo di Montecarlo-Coppa Principe Alberto: 1-0 alla Jugoslavia di “Pixie” Stojkovic (suo il gol vincente), 2-0 alla Scozia (ancora Macina e Baldieri i marcatori), 2-0 alla Francia in finale (rigore di Giannini e gol di Baldieri).

[…] In rossoblù Macina rimane ancora qualche mese: tempo di affrontare Zico a Udine in Coppa Italia nel debutto ufficiale del brasiliano in maglia bianconera (1-1 il risultato, con reti proprio di Zico e di Livio Pin) e di segnare due gol, uno sempre in Coppa alla Cavese e uno in C1, decisivo, nel piccolo derby con la Reggiana vinto 1-0. […] Nell’estate ’85 il trasferimento al Milan. Che in realtà aveva acquistato il suo cartellino già nel novembre ’84 ma il trasferimento non era potuto andare in porto perché due cessioni nella stessa stagione non erano permesse. […] Il Barone stravede per Macina, ma là davanti la concorrenza non è male. […] E quel 12 gennaio ’86 sarà l’unica volta di una sua partita intera nel Milan: chiude l’avventura rossonera con un bottino di 10 presenze tra campionato e coppe. Nessun gol, anzi, uno lo segna (al Lecce) ma nel dimenticabile Torneo Estivo che la Lega organizza tra il maggio e il giugno dell’86 (peraltro in pieno Mundial messicano…).

[…] Stupisce semmai il doppio tonfo di Marco che nel giro di pochi giorni precipita dalla A con il Milan alla C1 nella Reggiana.

[…] Le ultime informazioni davano Macina impiegato all’Ufficio del Turismo di San Marino.

Vai all’articolo originale

(SPORTMEDIASET.IT di Matteo Dotto)

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: