Connect with us

La Penna degli Altri

L’impero Parmalat e le sponsorizzazioni calcistiche

Published on

Per la rubrica Storie di Sponsor, 90 MIN ripercorre gli anni d’oro della Parmalat e delle sue sponsorizzazioni. Ecco un estratto

[…] Leggi Parmalat e pensi subito al Parma, ai suoi successi negli anni ’90. Ma l’azienda nata a Collecchio e fondata da Calisto Tanzi ha avuto un ruolo di primaria importanza nel mondo del calcio a livello mondiale. Tra acquisizioni e accordi di sponsorizzazione, l’ex patron del Parma aveva le mani ovunque. Dall’Italia al Sud America, passando per Est Europa, Oceania e anche Centro America.

[…] Il matrimonio tra Parma e Parmalat inizia il 1° luglio 1987 quando l’azienda di Collecchio diventa sponsor ufficiale, nonché socio di minoranza del club ducale. Nel giro di tre anni la società passerà completamente in mano alla famiglia Tanzi e ciò segnerà l’inizio del decennio più importante della storia del club gialloblù. […] Parma come asset principale.

[…] Le ambizioni della famiglia Tanzi erano enormi, tanto che negli anni ’90 prendono il controllo del Palmeiras, club brasiliano fondato da italiani emigrati in Brasile, che in quel periodo navigava in cattive acque. Una piccola parte del fatturato di Parmalat (che solo nel Sud America si aggirava intorno ai 400 miliardi di vecchie lire all’anno) venne girato per la crescita del club verdeoro. […] Per spiegare le intenzioni della famiglia Tanzi con il club verdeoro, si pensi solamente che nel 1992 cercò di portare in squadra niente meno che Diego Armando Maradona, con un investimento totale di 30 miliardi di vecchie lire tra costo del cartellino e ingaggio. […] Non solo Brasile. Negli anni ’90 la famiglia Tanzi decide di allargare i propri orizzonti calcistici anche in Argentina e Uruguay, sottoscrivendo contratti di sponsorizzazione con due delle squadre più importanti dei due Paesi: Boca Juniors e Penarol.

[…] Alle squadre già citate, infatti, dobbiamo aggiungere altre squadre sponsorizzate da Parmalat. Nei primi anni 2000, poco prima del crack economico dell’azienda di Collecchio, si legò agli argentini dell’Estudiantes e del Ferro Carril.

[…] Negli anni ’99 la Parmalat ha legato il proprio marchio ad altri tre club europei: Dinamo Mosca (Russia), Fehérvár (Ungheria) e CD Badajoz (Spagna).

Vai all’articolo originale

(90MIN.COM di Marco Deiana)

 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: