Connect with us

Arte & Società

Il lessico calcistico nelle cronache del 1911

Published on

GLIEROIDELCALCIO.COM (Andrea Gioia)

Una sconfitta così grave della Juventus era impreveduta

Il lessico delle cronache sportive passate, per uno che come me ci ha fatto anche una tesi, è materia divertente e sempre piena di sorprese. L’evoluzione del linguaggio calcistico ha avuto una sorta di ricorso storico, che l’ha portata alla reintroduzione massiccia della terminologia straniera all’interno del contesto giornalistico nostrano.

Il preambolo è presto spiegato. Analizzando La Gazzetta dello Sport del 27 Novembre 1911, spulciando la pagina seconda che approfondiva il successo di cui dopo, ho visto la predominanza di parole calcistiche tipicamente inglesi. Forward, Off Side, Goals, Match, Goal Keeper, sottolineate dal corsivo del giornalista perché diverse ma indispensabili. In quel calcio ancora agli albori, creato anche in Italia dai portuali inglesi, l’influenza anglosassone si faceva sentire, eccome.

Tutto questo per confermare, ahimè, come l’eccessiva internazionalizzazione calcistica e la non più grande centralità dell’Italia, nel pallone che conta, abbia portato alla sostituzione dei romantici centroattacco mezzala, accantonati per far posto ai vari delantero o falso nueve.

Per carità, nulla di male a riguardo. Ma verrebbe da farsi due domande sulla questione.

Innanzitutto, considerando il contesto storico analizzato, quello che avveniva più di cento anni addietro era giustificato da un momento storico in cui il calcio era uno sport neonato, con poco seguito, importato e per questo non ancora sviluppato. Naturale, quindi, prendere in prestito il lessico specifico dai sudditi di Sua Maestà. Oggi, invece, tutto il concetto ha iniziato a svilupparsi partendo dal nuovo millennio, con la ribalta del calcio spagnolo trainata da nazionale e Barcellona.

Irrigidere davanti a Estirada Manita è ancora plausibile? Molto diverso dire scivolata cinquina, seguendo i dettami di quelli che furono i grandi giornalisti sportivi italiani?

La questione è aperta. Fatto sta che, per onor di cronaca, quello in questione era un articolo dettagliato sulla larga vittoria dell’Internazionale ai danni della Juventus. Una vittoria per 6-1, tra le più larghe di sempre, siglata da quell’Ermanno Aebi che diventerà il primo oriundo nella storia del calcio italiano.

Al tempo, quell’attaccante, veniva chiamato avanti. Ma questo è fin troppo anche per noi italiani.

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Classe '83, viaggiatore instancabile ed amante del calcio e dello sport tutto. Una Laurea in Comunicazione, una tesi sul linguaggio giornalistico sportivo degli anni '80 ed una passione per il collezionismo, soprattutto quello inerente la nazionale italiana. Alla sua attività turistica, associa collaborazioni con giornali del mondo travel. Testata preferita: GLIEROIDELCALCIO.COM"

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: