Connect with us

La Penna degli Altri

La carriera di Adriano Fedele

Published on

Il Nobile Calcio racconta Adriano Fedele, terzino dell’Inter degli anni ’70. Ecco un estratto.

[…] E Fedele è uno un po’ alla Pace, parla chiaro, non ha paura dei suoi pensieri e delle sue idee. «In rossoblù mi ci portò Edmondo Fabbri dopo un provino che feci con le riserve a Modena. Arrivavo dalla C, giocavo nell’Udinese, nella mia città». Era il 1970. «Bella squadra, anche in coppa sempre all’attacco, io in Under 21 e Liguori pronto ad andare in azzurro, ma Benetti lo azzoppò e la cosa tarpò le ali un po’ a tutti».

[…] Estate 1973: Conti lo cede all’Inter per 350 milioni: un bel gruzzolo per il presidente, un brutto colpo per i tifosi. «E anche per me. Ricordo la medaglia d’oro che Gino Villani e altri tifosi mi regalarono prima della partenza». Bene all’Inter («segnai molto anche in nerazzurro: mi piaceva giocare») e poi fine carriera a Verona. […] Calciatore in rossoblù, tecnico in bianconero. «Pozzo mi prese dalle giovanili quando esonerò Scoglio. Era il 1991 e centrai subito la A arrivando quarto. Poi […] l’anno dopo Pozzo invece di prendere un prestanome scelse Bigon. Tornai in panchina, al posto di Vicini, sempre in A, nel ’93, ma retrocedemmo».

Vai all’articolo originale

(ILNOBILECALCIO.IT)

 

Compila il form sottostante ed iscriviti alla newsletter de Gli Eroi del Calcio.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

più letti

Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019
Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com
Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: